RESOCONTO DELLA RIUNIONE 13 OTTOBRE 2021

Please follow and like us:
0

RINVIATA LA RIUNIONE SUI PASSAGGI ORIZZONTALI

L’UNSA HA CHIESTO UN INCONTRO URGENTE PER DISCUTERE LE PROBLEMATICHE DELLO SMART WORKING, QUELLO SUL GREEN PASS E QUELLO SUL DECRETO BRUNETTA.

 

Come preannunciato si è svolta in data odierna la riunione sui Passaggi Orizzontali.

La nostra contrapposizione alla bozza del Protocollo e le tabelle inviate sostenuta a gran voce da tutte le altre sigle sindacali è stata quella di aver riscontrato una carenza di chiarezza e maggiore trasparenza rispetto all’indicazione numerica dei posti in entrata e quelli in uscita.

La riflessione sui numeri in sostanza si è basata sul rapporto che questi profili in entrata e in uscita vanno rapportati sulle dotazioni organiche di fatto e di diritto e quelle dei fabbisogni.

L’indagine conoscitiva su questi argomenti sarebbe risultata troppo lunga e dispendiosa pertanto si è riconosciuto da parte del tavolo affrontare la conclusione di questo protocollo secondo due linee o rimodulare il protocollo stesso o rimodulare le tabelle proposte.

La richiesta da parte delle sigle sindacali è stata quella di basare questi passaggi orizzontali sull’attualità degli svolgimenti delle mansioni attuali dei lavoratori.

Dopo accurato e minuzioso dibattito tra le parti si è deciso di effettuare una riflessione complessiva ed esauriente rimandando ad altro incontro l’accordo.

Altri argomenti sono stati discussi al tavolo nazionale odierno.

Tra questi il tema dello smart working, quello sul green pass e quello sul decreto Brunetta.

Il Segretario Generale sul Green pass emanerà una circolare a parte sulle modalità esecutive degli ingressi sia negli uffici che nei musei da parte sia dei lavoratori che degli utenti.

Si è messo in luce la questione della scarsa responsabilità che alcuni direttori hanno manifestato attribuendo solo agli AFAV l’obbligo di controllo e di verifica del green pass nei confronti di tutti sia lavoratori che utenti.

La materia del controllo è una materia delicata e andrà affrontata in maniera abbastanza seria e distinta effettuando due tipi di controllo quello per i lavoratori da quello per gli utenti e i visitatori.

In merito a questo, l’UNSA ha chiesto un incontro urgente al fine di poter affrontare le problematiche connesse alle disposizioni di cui sopra. All’occorrenza si allega la nota inviata.

La riunione quindi al termine è stata terminata con l’impegno di riaggiornarsi a breve.

Pertanto rimaniamo in attesa di una imminente e prossima convocazione di tavolo nazionale.

Sarà nostra cura tenervi aggiornati ed informati come sempre su questi incontri decisivi ed importanti che riguardano i diritti di tutti i lavoratori.

IL COORDINAMENTO NAZIONALE
CONFSAL-UNSA MIC

Comunicato_20_2021

Please follow and like us:
0