CIRCOLARE MINISTERIALE N. 92/2020 PROCEDURE INTERNE RELATIVE AL PASSAGGIO DALL’EX AREA B ALL’EX POSIZIONE ECONOMICA C1 SCELTA SEDE DI ASSEGNAZIONE DEFINITIVA.

Please follow and like us:
0

Si comunica che la Direzione Generale Organizzazione Serv II ha pubblicato la circolare ministeriale n. 92/2020 relativa al passaggio dei dipendenti utilmente collocati nelle graduatorie uniche nazionali per il passaggio dall’ex Area B all’ex posizione economica C1, nei profili professionali di Funzionario Amministrativo, Funzionario Archeologo, Funzionario Architetto, Funzionario Archivista, Funzionario Bibliotecario, Funzionario Informatico, Funzionario per le Tecnologie, Funzionario per la Promozione e comunicazione, Funzionario Restauratore e Funzionario Storico dell’arte.

Al riguardo, i dipendenti che hanno conseguito l’inquadramento nel nuovo ruolo professionale, sono invitati ad esprimere la propria preferenza, mediante apposita comunicazione di posta elettronica indirizzata all’U.O. ‘Assunzioni e categorie protette’ da inoltrarsi a mezzo del seguente indirizzo e-mail: dgor.s2.concorsi@beniculturali.it entro e non oltre il 20 aprile 2020 in ordine alla sede di assegnazione definitiva rientrante nell’ambito regionale prescelto e secondo un ordine di priorità tra le stesse, ove per una medesima Regione siano disponibili diversi Istituti in ragione dei posti assegnati.

Inoltre, alla luce dei decreti legge adottati dal Governo recanti ‘Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019’, all’esito della procedura suindicata e, dunque, della formale assegnazione del personale presso la sede di servizio definitiva, conseguente all’emanazione di apposito provvedimento direttoriale di questa Direzione generale, i dipendenti effettueranno la presa di servizio mediante attestazione del datore di lavoro recante indicazione dell’inizio dell’attività lavorativa e svolgimento della stessa secondo la modalità del “lavoro agile”.

Da ultimo, al precipuo fine di tutelare la posizione contrattuale dei dipendenti interessati dalla procedura de qua, coloro i quali intendano recedere dal rapporto di lavoro instauratosi a seguito della procedura di riqualificazione in oggetto, sono tenuti a formalizzare tale decisione entro il periodo di prova di quattro mesi dalla sottoscrizione del relativo contratto individuale di lavoro.

CIRCOLARE MINISTERIALE N. 92 PROCEDURE INTERNE RELATIVE AL PASSAGGIO DALL’EX AREA B ALL’EX POSIZIONE ECONOMICA C1 SCELTA SEDE DI ASSEGNAZIONE DEFINITIVA.

Please follow and like us:
0