AUDIZIONE CONFSAL AL CNEL – “ASCOLTO PARTI SOCIALI PER APPROFONDIMENTI SUL TEMA DELLA PREVIDENZA”

Please follow and like us:
0

 

Presso il CNEL, in data 30 gennaio 2020, si è tenuta l’audizione della Confsal.
Il Presidente Tiziano Treu ha chiarito in premessa che l’ascolto delle parti sociali è un momento molto importante al fine di avere un quadro generale sul tema della previdenza, considerato che entro il mese di settembre prossimo dovranno essere fatte delle scelte riguardo la stesura della prossima legge di bilancio.
La delegazione Confsal era rappresentata dai Dirigenti sindacali Vincenzo Di Biasi e Salvatore Auci.
Nel corso dell’incontro la Confsal ha ribadito la necessità di una generale riforma del sistema previdenziale e illustrato le tante criticità del sistema pensionistico attuale, nonché avanzato le proposte già presentate durante l’incontro del 27 gennaio u.s. con il Ministro del Lavoro:

– Accesso alla pensione con 41 anni di contributi indipendentemente dell’età anagrafica;
– Rivalutazione del montante contributivo, secondo parametri migliorativi (stesse modalità di rivalutazione del TFR) rispetto all’attuale;
– Rivalutazione del montante contributivo sia nella fase di accumulo che di erogazione;
– Semplificazione del sistema e trasparenza nella gestione;
– Ribadita la richiesta di separazione tra previdenza e assistenza;
– Revisione dei coefficienti di trasformazione e dei requisiti di accesso alla pensione (ogni 5 anni al posto dei 2 attuali);
– Valutare l’opportunità della permanenza della norma attuale che prevede la risoluzione del rapporto di lavoro raggiunta l’età di 65 anni;
– Trasferimento del TFR ai fondi di previdenza complementare anche durante la fase di accumulo;
– TFS/TFR – prevedere l’erogazione immediata alla cessazione del servizio e senza alcuna rateizzazione;
– Redazione di un testo unico sulle pensioni, sia per il settore pubblico che per quello privato;
– Tutela delle future pensioni contributive, considerati i periodi di lavoro discontinuo dei giovani o di non lavoro;
– Flessibilità dell’età pensionabile per tutti i lavoratori, con particolare attenzione per quelli che svolgono lavori gravosi;
– Come affrontare il dopo “quota 100”.

Il Presidente del CNEL, Tiziano Treu, ha mostrato interesse per la posizione Confsal riguardo il sistema previdenziale, per tale motivo ha affermato di gradire in tempi brevi alcune proposte di emendamento da far proprie.
Cordiali saluti
Il Segretario Generale
Angelo Raffaele Margiotta

AUDIZIONE CONFSAL AL CNEL – “ASCOLTO PARTI SOCIALI PER APPROFONDIMENTI SUL TEMA DELLA PREVIDENZA”

 

Please follow and like us:
0