PROCEDURE INTERNE RELATIVE AL PASSAGGIO DALL’EX AREA B ALL’EX POSIZIONE ECONOMICA C1 CONVOCAZIONE AI FINI DELLA SCELTA DELLA SEDE DI ASSEGNAZIONE DEFINITIVA.

Please follow and like us:
0

 

Si comunica che è stata pubblicata la circolare ministeriale n. 362/19 che si allega, relativa alle procedure interne relative al passaggio dall’ex Area B all’ex posizione economica C1

Al riguardo, in conformità alla previsione normativa contenuta all’articolo 1, comma 342, della Legge 30 dicembre 2018, n. 145 – ai sensi della quale il Ministero è autorizzato a coprire, per l’anno 2019, le proprie carenze di personale assumendo in ordine di graduatoria nel limite massimo del 50 per cento delle facoltà assunzionali per l’anno 2019 i candidati che, nelle procedure selettive interne per il passaggio, all’Area III con graduatorie approvate dal 1° gennaio 2010, si sono collocati nelle graduatorie medesime in posizione utile in base al numero dei posti previsto dai rispettivi bandi, si comunica la necessità di procedere alla definitiva destinazione del personale provvisoriamente assegnato.

A tal fine, i Segretariati Regionali del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e la Soprintendenza Archivistica della Sicilia – Archivio di Stato di Palermo, sono delegati a convocare, entro e non oltre il 15 novembre 2019, i dipendenti interessati dalla procedura in parola – con la sola esclusione dei dipendenti che hanno conseguito l’inquadramento a seguito di provvedimento giudiziario, attualmente assegnati in via provvisoria presso le rispettive sedi di servizio, ai fini dell’effettuazione della scelta definitiva della sede di assegnazione – da opzionarsi, esclusivamente, tra le sedi di cui agli Allegati alla presente circolare.

Si rammenta che, al precipuo fine di tutelare la posizione contrattuale dei dipendenti interessati dalla procedura de qua, coloro i quali intendano recedere dal rapporto di lavoro instauratosi a seguito della suddetta procedura di riqualificazione, sono tenuti a formalizzare tale decisione entro il periodo di prova di quattro mesi previsto all’art. 14, comma 1, lett. b) del C.C.N.L. – Funzioni Centrali triennio 2016-2018, con ciò assicurando il proprio diritto alla conservazione del posto nel profilo professionale di attuale appartenenza.

Si invita il personale interessato dalla presente procedura a voler inoltrare eventuali richieste di informazioni e/o comunicazioni ai competenti Segretariati regionali, con preghiera di tenere informata la scrivente Direzione.

Da ultimo, si comunica che la presenza nel giorno previsto per la convocazione non determina per il personale interessato dalla procedura in parola il diritto alla corresponsione del rimborso a titolo di missione di eventuali spese sostenute.

Infine, si comunica che le tabelle relative alle sedi verranno pubblicate nella giornata di domani.

Cordiali saluti

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI

Convocazione dei Funzionari inquadrati a seguito passaggio di Area ex B alla C1) ai fini della scelta della sede di assegnazione definitiva (1)

 

Please follow and like us:
0