RIUNIONE 17 APRILE 2019

SIGLATO L’ACCORDO PROGETTI DI MIGLIORAMENTO DEI SERVIZI CULTURALI ED AMMINISTRATIVI RESI DALL’AMMINISTRAZIONE ALL’UTENZA ANNO 2018

gestire riunioni efficaci

 

In data odierna si è svolta la riunione tra OO.SS. e Amministrazione, avente come ordine del giorno Progetti locali.

È stato siglato l’accordo definitivo dei progetti di miglioramento dei servizi culturali ed amministrativi resi dall’amministrazione all’utenza anno 2018, che si allega, ed è stato concordato di impegnare la somma complessiva pari ad € 7.483.476,00 (€ 6.156.546,00 disponibilità presenti sul FUA A.F. 2018, € 1.326.930,00 risorse non utilizzate A.F. 2017 al lordo degli oneri a carico dell’Amministrazione), per lo svolgimento dei progetti di produttività e di miglioramento dei servizi culturali ed amministrativi resi all’utenza.

L’amministrazione ha comunicato che verrà emanata una circolare ministeriale per dare corso alle contrattazioni territoriali, al fine di predisporre i progetti locali che avranno la durata di almeno 3 mesi dall’approvazione degli Organi di Controllo rispetto a

ll’accordo definitivo.

PASSAGGI DA II A III AREA E PASSAGGI DA I A II AREA

Il Prof. Benzia, ha informato le Organizzazioni Sindacali, che a giorni saranno emessi i decreti dei restanti profili relativi alle graduatorie dei passaggi dalla II Area alle III Area.

Le OO.SS, concordano sulla necessità di fissare dei criteri unifichi in merito alla scelta degli Istituti, inoltre, il Dirigente del Servizio II, ha informato che proprio oggi è stata pubblicata la circolare n. 141/19 che alleghiamo al presente comunicato, con la quale è stata prorogata la data di sottoscrizione dei contratti da parte degli interessati al 17 maggio 2019.

Per quanto concerne invece, i passaggi dalla I Area alla II Area, come avevamo detto precedentemente, la Direzione Generale Organizzazione Serv. II, sta monitorando la situazione reale per lo scorrimento delle graduatorie degli idonei, dal momento che come si ricorderà, erano circa 1400 e restavano ancora fuori la metà e che ora in base alla Legge di Stabilità, possono ottenere tale scorrimento.

IDONEI DEL CONCORSO 2016 – SCORRIMENTO GRADUATORIA

L’Amministrazione altresì, ha comunicato che sta proseguendo con lo scorrimento degli ultimi idonei del concorso del 2016, anche se a causa di alcuni contenziosi si sono determinati dei rallentamenti e che a breve porteranno ad un ripristino della situazione.

CONSIGLIO SUPERIORE MIBAC – LACUNE DELLA RETE INFORMATICA

Su questo argomento si è sviluppata una utile discussione al tavolo circa le carenze strutturali delle modalità del voto telematico.

L’Unsa ha ribadito che questo tipo di approccio, non ha consentito a tanti colleghi di poter esprimere correttamente il voto in quanto il sistema non consentiva di poter accedere o addirittura di fatto impediva di procedere ulteriormente nella procedura. Così come ciò non ha agevolato i tanti colleghi che hanno dovuto superare le reticenze iniziali per esprimere consapevolmente, un voto per una lista sindacale, purtroppo, è mancato soprattutto la tradizionale procedura degli adempimenti e la costituzione dei normali seggi elettorali distaccati a livello territoriale presso gli Istituti interessati. Infatti, in questa tornata elettorale, possiamo registrare che i votanti sono stati appena 6.609, così come ha comunicato il supporto informatico, mentre nelle scorse elezioni del 2016 ammontavano a circa 9.174.

Un dato importante che deve far riflettere un po’ tutte le OO.SS. è che, una diminuzione dei partecipanti, certamente non esprime una forte sindacalizzazione, ivi compreso quelle che vantano significativi risultati.

Infatti, tali disfunzioni si sono evidenziate anche nelle precedenti procedure che riguardavano le Progressioni Economiche, e questo sta a significare che chi deve erogare un servizio per i dipendenti, di fatto, anziché agevolarne l’uso ne complica invece l’applicazione.

Per questo abbiamo sollecitato l’Amministrazione a tener conto di queste segnalazioni e far in modo che in futuro non si ripetano tali impedimenti, soprattutto in vista della procedura dello Smart Working, che come è noto dovrà servirsi del portale mibac online.

Infine, è stato confermato l’incontro previsto per il giorno 30 aprile con il Segretario Generale in merito la riorganizzazione del Ministero.

Come di consueto sarà nostra cura tenervi aggiornati in merito.

Cordiali saluti
IL SEGRETARIO NAZIONALE
Dott. Giuseppe Urbino

Comunicato_06_19