ELEZIONI DEI COMITATI TECNICO SCIENTIFICI. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE ELEZIONI.

 

 

Con precedente news del 19 febbraio u.s., è stata pubblicato il DM 14 febbraio 2019, con il quale  sono tate indette le elezioni dei rappresentanti del personale nei Comitati tecnico-scientifici, la cui composizione è disciplinata dall’art. 26, comma 4, del DPCM 29 agosto 2014, n. 171, che prevede che “Ciascun Comitato è composto dal personale tecnico-scientifico dell’amministrazione tra le professionalità attinenti alla sfera del singolo Comitato; il rappresentante del Comitato tecnico-scientifico per l ‘economia della cultura è eletto, al proprio interno, da tutti i dirigenti, sia di livello generale che non generale, e da tutto il personale di III area, inclusi i profili amministrativi”.

Si riportano di seguito le prime indicazioni operative per consentire uno svolgimento regolare delle elezioni dei rappresentanti del personale nei Comitati tecnico-scientifici.

✓ ELETTORATO ATTIVO E PASSIVO

L’elenco degli elettori e degli eleggibili, allegato alla presente circolare, è distinto per ciascun Comitato tecnico-scientifico e include il personale di livello dirigenziale generale e non generale, nonché tutto il personale di III area, distinto per profili professionali, secondo quanto previsto nell’art. 2 del DM 14 febbraio 2019. I requisiti richiesti per appartenere ad una lista elettorale, e quindi per esercitare l’elettorato attivo e passivo, sono:

1) essere dipendenti del MiBAC, anche in posizione di comando presso altre Amministrazioni;

2) appartenere ad una delle professionalità indicate nell’art. 2 del DM 14 febbraio 2019;

3) non essere sospeso dal servizio o in aspettativa per motivi di famiglia. Ciascun dipendente avente diritto al voto avrà cura di verificare i dati pubblicati, e di comunicare tempestivamente eventuali omissioni o errori presenti nelle liste, entro il 26 febbraio p.v. alla casella elezionecomitato2019.supportotecnico@beniculturali.it

Le rettifiche saranno effettuate previo accertamento della DG OR — Servizio II e ne verrà data notizia all’interessato. A seguito dei riscontri, le liste diverranno definitive dal 1 marzo 2019.

I funzionari che desiderino pubblicizzare la propria candidatura per uno o più Comitati potranno utilizzare le succitate liste degli elettori, comprensive delle caselle di posta elettronica in formato trattabile, dalla pagina dedicata alle elezioni sul sito.

✓ MODALITA’ DI VOTO

Il voto si esprime con modalità telematica sul sito web istituzionale al fine di consentire la più ampia partecipazione anche da parte di coloro i quali sono momentaneamente, per varie ragioni, fuori dalla sede di servizio. La pagina web dedicata alle elezioni sarà raggiungibile dalla pagina principale di rpv.beniculturali.it

Come previsto dall’art. 1 del DM 14 febbraio 2019 le elezioni si svolgeranno nei giorni 5, 6 e 7 marzo 2019, dalle ore 8.00 alle ore 20.00, con procedura di voto telematica eseguibile da internet e accessibile attraverso le credenziali (indirizzo e password) della casella di posta elettronica fornita dall’amministrazione.

A tale proposito si rammenta che ogni dipendente ha l’obbligo di custodire la password con cura, garantendone la riservatezza e modificandola tempestivamente qualora dubiti che possa essere a conoscenza di altre persone.

Eventuali problemi legati alla perdita della password o alla disabilitazione della propria casella, dovranno essere risolti tramite il proprio amministratore di posta, dal momento che presuppongono l’identificazione del richiedente per la loro risoluzione.

✓ COMMISSIONE ELETTORALE

La Commissione elettorale istituita con il citato DM:

  1. a) verifica il rispetto delle condizioni stabilite per le modalità applicative del voto elettronico;
  2. b) ultimate le operazioni di voto, estrae dal sistema, per ciascun Comitato, la lista dei votanti e la lista dei votati con il relativo numero di voti ricevuto e verifica la coerenza dei dati;
  3. c) redige il verbale con l’indicazione dei nominativi provvisori degli eletti (per ciascun Comitato il dipendente che ha riportato il maggior numero di voti e, in caso di parità, il più anziano);
  4. d) esamina e risolve eventuali casi di contestazione;
  5. e) proclama gli eletti e ne rende contestuale comunicazione al Direttore Generale organizzazione per i successivi adempimenti.

Si allega alla presente circolare un documento redatto dalla Soc. Intersistemi in cui sono illustrate, in modo semplice, le istruzioni per il voto, che si eserciterà accedendo alla pagina web istituzionale. Durante le elezioni di voto sarà disponibile un supporto raggiungibile all’indirizzo: elezionecomitato20I9.supportotecnico@beniculturali.it

Cordiali saluti

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI

ELEZIONI DEI COMITATI TECNICO SCIENTIFICI. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE ELEZIONI

Allegato 2 – CTS elettori