RIUNIONE NAZIONALE DEL 13 FEBBRAIO 2019

Please follow and like us:
0

SIGLATI GLI ACCORDI TURNAZIONI 2019 E POSIZIONE ORGANIZZATIVE 2018

In data odierna si è svolta la riunione tra amministrazione e OO.SS. sui i seguenti punti all’ordine del giorno:

  • Accordo turnazioni 2019
  • Accordo POC 2018
  • Informativa Smart Working.

SIGLATO L’ACCORDO SULL’INDENNITA’ DI TURNAZIONE 2019

Dopo la certificazione da parte degli organi di controllo, è stato sottoscritto l’accordo definitivo che destina 24 milioni di euro alle turnazioni del personale del MiBAC.

La Direzione Generale del Bilancio ha informato le organizzazioni sindacali di aver proceduto agli accreditamenti delle risorse presso gli Istituti periferici per i primi tre mesi del 2019.

RATIFICATO L’ACCORDO POSIZIONI ORGANIZZATIVE COMPLESSE 2018

L’Amministrazione ha comunicato che l’UCB ha posto dei rilievi sull’ipotesi di accordo delle posizioni organizzative, all’uopo è stato ratificato l’accordo definitivo sulle POC anno 2018

Resta comunque in sospeso la definizione dei criteri per l’individuazione del personale, relativamente all’accordo del 2019 si è ritenuto di dover inserire tale argomento nel CCIM, i cui lavori del tavolo tecnico sono tutt’ora in corso.

Premesso quanto sopra, l’Unsa chiede l’ottemperanza ai disposti normativi vigenti, con la massima urgenza, dal momento che si ritiene di dover procedere ad una regolamentazione interna, cosi come avviene in tutte le altre amministrazioni.

Inoltre, l’Unsa chiede nelle more delle attribuzioni delle posizioni organizzative ex novo, prima di essere conferite vengano congelate per tutte le Direzioni Generali, in attesa della contrattazione sindacale.

Pertanto, è buona norma non procedere a nessun interpello per il conferimento delle posizioni organizzative, afferenti a tutte le Direzioni Generali del MiBAC, fino alla determinazione di quanto sopra più volte richiesto.

INFORMATIVA SMART WORKING

Su tale argomento la Dott.ssa La Corte del Comitato Unico di Garanzia, ci ha informato che il 18 febbraio p.v sarà aperto il portale a cui potranno accedere tutti gli interessati per poter formulare la domanda e quant’altro e il 15 maggio inizierà la procedura.

La partecipazione allo Smart Working sarà rivolta soprattutto a chi ha la cura dei figli minori con età compresa tra i 12 e i 14 anni, come anche per coloro che hanno i figli in condizioni di disabilità come previsto dalla Legge 104/92.

ASSUNZIONI E PROBLEMATICA DEGLI IDONEI CONCORSI INTERNI

Il prof. Benzia ci ha illustrato i piani assunzionali che prevedono a breve i concorsi per l’area II e l’area III (500 + 500). L’argomento sarà poi sviluppato con le dovute ed opportune informative direttamente dal ministro nella prossima imminente riunione con le Organizzazioni Sindacali.

Ad ogni modo l’Unsa ha già inviato una propria nota al Ministro in merito allo scorrimento delle graduatorie degli idonei per il passaggi dalla II alla III area, nonostante le promesse mai mantenute dai Ministri precedenti e purtroppo al momento anche da quello attuale.

PROGETTI LOCALI 2018

Aspettiamo che l’iter burocratico si completi e che gli organi di controllo si esprimano sulle risposte date dall’Amministrazione per poi sottoscrivere gli accordi e far partire le contrattazioni sull’argomento a livello locale.

CONTO TERZI

Abbiamo chiesto che la DG Bilancio possa, attraverso le simulazioni che già sta effettuando di rendere possibile di visualizzare sul cedolino il dettaglio dei compensi in conto terzi tramite l’applicativo di europa web oltre che già permette l’inserimento del codice 62 per l’entrata e l’uscita dalle attività in conto terzi, attendiamo che sia sviluppata una procedura software con la quale si possano conteggiare le ore complessive svolte in conto terzi, anche sotto forma di riepilogo controllabile.

Tutto ciò permetterebbe una maggiore trasparenza sull’argomento.

PARCO ARCHEOLOGICO DELL’APPIA ANTICA

Dopo vari incontri che ci sono stati tra amministrazione, personale e sindacati, e le disposizioni impartite dal Segretariato Generale per risolvere l’annosa questione del Parco Archeologico dell’Appia Antica e cioè per consentire un utilizzo degli spazi e del personale allocato a Palazzo Massimo che dopo la riforma trova il personale di tre realtà condivise nello stesso stabile (Soprintendenza, Museo Nazionale Romano e Parco Archeologico dell’Appia Antica) è scandaloso che tutto sia ancora rimasto fermo ed inerte.

Al riguardo se entro breve tempo non si dovesse raggiungere una soluzione definitiva, la nostra struttura sindacale insieme alle altre farà presente questa criticità direttamente al Ministro nel prossimo incontro della situazione scabrosa in cui versa appunto il Parco Archeologico dell’Appia antica.

LAVORI INSALUBRI E BENEFICI PENSIONISTICI

La circolare n. 4 del Segretariato Generale disciplina la materia riconoscendo la maggiorazione prevista dall’art. 25 del DPR 1092/73 equivalente a un quarto del servizio prestato.

Su questo tema, contrariamente alla demagogia di talune organizzazioni sindacali, l’Unsa è intervenuta più volte non solo in ambito nazionale ma anche in tutte quelle realtà territoriali in cui sono emerse lavorazioni inidonee soggette a particolari situazioni insalubre.

Cordiali saluti

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI

Comunicato_02_19

Please follow and like us:
0