SICUREZZA SUL LAVORO – UN DIRITTO. SERVIZIO UNSA.

 

Cari Amici,

come determinato dal Congresso Nazionale, tenutosi a Paestum nell’ottobre scorso, uno dei punti programmatici di questa nuova stagione sindacale per l’UNSA sarà la tutela di un diritto sacrosanto, quello di recarsi al lavoro e non rischiare la propria incolumità personale, un diritto sempre più compresso a volte in modi quasi incredibili.

Le politiche di abbattimento di qualsiasi tipo di costo legato alla pubblica amministrazione si sono tradotte in:

  • Abbattimento costi legati al personale (blocco contratti, blocco assunzioni, diminuzione salario accessorio)
  • Abbattimento costi di funzionamento (mancano risorse per beni materiali e strumentazione)
  • Abbattimento costi per garantire la sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro (edifici cadono a pezzi, palazzi fatiscenti, cavi scoperti, danni agli impianti di condizionamento, accessi liberi di personale estraneo).

L’UNSA ha già fatto diverse battaglie sul tema della sicurezza sul lavoro, ma da oggi parte un servizio complessivo, su tutto il territorio nazionale, mettendo a disposizione dei lavoratori pubblici del comparto funzioni centrali, un responsabile nazionale dedicato che prenderà in carico le segnalazioni di criticità al fine di consentire all’UNSA di intraprendere tutte le azioni necessarie volte a ripristinare le condizioni di sicurezza.

Per segnalare le criticità, contattare:

CESARE PANNOZZI, Responsabile Nazionale Sicurezza sul Lavoro – UNSA

335.63.51.729

sicurezzasullavoro@confsal-unsa.it

Il Segretario Generale

Massimo Battaglia

Scarica e stampa la news del 22.01.2019