BATTAGLIA E CARBONE: PA, NEL DEF NESSUNA RISORSA PER I CONTRATTI DEL PUBBLICO IMPIEGO


Roma, 05/10/18. «Dalla lettura della Nota di Aggiornamento al DEF emerge che nessuna risorsa è stata individuata da questo governo per i rinnovi dei contratti del pubblico impiego che scadranno il 31 dicembre p.v.» affermano Massimo Battaglia e Pino Carbone, Segretari Generali della Confsal-UNSA e FIALS-Confsal, che aggiungono «inoltre sono previsti ulteriori tagli ai Ministeri e revisioni di spesa per una cifra pari allo 0,2% del PIL, cioè per 3,5 miliardi di euro» 

«Con questa manovra economica, il governo mortifica i lavoratori pubblici e pregiudica ancor di più il funzionamento della pubblica amministrazione, già gravata negli ultimi 10 anni da pesantissimi tagli di risorse» 

«Come se tutto ciò non bastasse» prosegue Battaglia «nel Documento sono previste riduzione per le detrazioni fiscali, che produrranno un ulteriore impoverimento per i lavoratori»

Battaglia e Carbone osservano «riteniamo inaccettabile questo trattamento per il pubblico impiego» Battaglia aggiunge «Tra pochi giorni si terrà il Congresso Nazionale della Confsal-UNSA. Sarà l’occasione per decidere le prossime forti iniziative di protesta per far sentire la voce dei lavoratori pubblici»