L’UNSA DECLINA L’IPOTESI DI ACCORDO SUI PASSAGGI TRA LE AREE E RINVIA IL TUTTO AL TAVOLO POLITICO

Il giorno 31 luglio 2018, si è tenuto un incontro tra Amministrazione/ OO.SS. sui seguenti argomenti:

TAVOLO TECNICO PER LE PROGRESSIONI ECONOMICHE

In merito alle progressioni economiche, è stato quasi raggiunto l’accordo, l’ulteriore effetto ostativo, è dovuto alla necessità di avere conoscenza dei contingenti degli aventi diritto. L’Amministrazione, si è impegnata a breve a farceli pervenire, tuttavia il prossimo incontro di tavolo tecnico è stato concordato per 8 agosto 2018.

IPOTESI DI ACCORDO PER I PASSAGGI D’AREA 2018-2020

In merito all’ipotesi di accordo per i passaggi d’area, l’Amministrazione ha illustrato alle OO.SS l’accordo quadro, con il quale saranno indette procedure selettive interne, su base nazionale, concernenti il passaggio di personale interno dalla I Area alla II Area funzionale e dalla II Area alla III Area funzionale, nel triennio 2018-2020, nei limiti delle vigenti facoltà assunzionali e della normativa in vigore, considerato che non per tutti i profili sussiste la necessita del possesso dei titoli post laurea è stata prevista una serie di sotto accordi uno per ogni profilo onde definire i requisiti e le equipollenze necessarie.

L’UNSA ha ritenuto di non sottoscrivere alcun accordo quadro ed ha allegato allo stesso una nota a verbale, che in sintesi spiega la singolare procedura adottata dall’Amministrazione e dalle OO.SS CGIL, CISL e UIL che pur di accelerare i tempi, hanno purtroppo, partorito un documento che si allega differito e alquanto frettoloso, se non addirittura inconsistente, poiché non soddisfa le peculiari esigenze dei lavoratori interessati e quindi si rivela del tutto discutibile sul piano procedurale.

Infatti, l’UNSA, pur condividendo la necessità e l’urgenza di dover procedere alle progressioni tra le aree, ritiene pertanto, di non poter firmare l’ipotesi di accordo quadro, dal momento che non risulta ancora chiara la posizione del personale che ha partecipato alle pregresse procedure di riqualificazione per il passaggio tra le aree. In particolare, l’UNSA rivolge particolare attenzione alla problematica dei 460 vincitori Funzionari Ombra, al personale idoneo delle precedenti graduatorie così come al personale della I Area, che non ha potuto transitare alla II area.

Pertanto, in considerazione di quanto sopra, la Confsal-Unsa non aderisce all’ipotesi prospettata e rimane in attesa delle determinazioni che il Ministro potrà adottare a seguito dell’audizione con le OO.SS. prevista per il giorno 06.09.2018.

INFORMATIVA A CARATTERE GENERALE

L’Amministrazione ha possibilità di assumere altri Funzionari Amministrativi, si è in attesa di conoscere da parte della Funzione Pubblica, le graduatorie disponibili da cui attingere detto personale.

Altresì, l’Amministrazione ha ricevuto il nulla osta per procacciare dalla graduatoria del Ministero della Giustizia per complessive 160 unità di II area, settore amministrativo.

Inoltre, l’Amministrazione ha comunicato che è in attesa di risposta formale da parte della Funzione Pubblica a seguito delle richiesta ad assumere in seconda area. Si prevede un allungamento dei tempi a causa della nuove linee guida sui concorsi nella p.a. che prevedono prove preselettive/selettive comuni a più Amministrazioni.

Per quanto riguarda lo scorrimento delle graduatorie degli Antropologi e Restauratori si procederà al relativo scorrimento a settembre.

Per i Restauratori a seguito del Decreto Interministeriale di equipollenza fra i titoli della SAF ante 2009 e i titoli di laurea, la commissione deve procedere al ricalcolo del punteggio e poi trasferire i dati alla Commissione RIPAM.

In più l’Amministrazione ha comunicato che personale di II area in servizio presso le basi NATO è stato mobilitato presso le nostre sedi della Sardegna, di cui 10 unità a Sassari e il restante personale alle sedi del Polo.

Infine, l’Amministrazione ha ribadito che è consentita la mobilità a scambio anche ai neo assunti ma solo dopo aver espletato il periodo di prova.

Cordiali saluti

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI

Scarica e stampa il comunicato n. 10 e il relativo allegato