RIUNIONE DEL TAVOLO NAZIONALE SULLA VERIFICA PROGETTI DI VALORIZZAZIONE 2017, CONTO TERZI E MOBILITÀ PROFILI UNICI.

Si comunica che in data odierna si è tenuta la riunione Amministrazione/OO.SS. in merito alla Verifica progetti di valorizzazione 2017, Conto terzi e Mobilità profili unici.

VERIFICA PROGETTI DI VALORIZZAZIONE 2017

Su questo argomento ha preso la parola il Dott. Paolo D’Angeli Direttore del Bilancio, il quale ha fatto consegnare al tavolo una tabella che si allega, con la quale ha illustrato alle OO.SS. presenti la verifica effettuata dei progetti di valorizzazione.

Lo stesso ha comunicato che su 5 milioni di euro stanziati per i progetti, sono stati spesi 3.138.185,14, così facendo risulta un residuo di 1.861.814.86, che purtroppo sono andati in economia.

Pertanto, si presume che la rigidità della partecipazione è il motivo per cui alcuni istituti non hanno avuto una progettualità.

L’Amministrazione sostiene che gli eventi progettuali siano stati fatti tutti, ciò che è venuto a mancare è stata l’adesione dei lavoratori in quanto detta partecipazione è su base volontaria.

Per la Confsal-Unsa era presente il Segretario Nazionale Dott. Giuseppe Urbino, il quale nel prendere la parola ha posto rilievo all’Amministrazione per la mancata ricezione anticipata della documentazione necessaria per la verifica.

Inoltre, è vero che anche gli scorsi anni vi è stato un residuo, ma quest’anno risulta essere di molto, per questo abbiamo posto i ripari dell’accordo sottoscritto la volta scorsa, dove le OO.SS e l’Amministrazione fanno presente che occasionalmente, fatti gli opportuni passaggi contabili, si possono utilizzare le somme impegnate a seguito di ulteriore verifica a livello periferico.

Inoltre, è stato chiesto alla Direzione Generale Musei di porre maggiore attenzione allo stato di avanzamento dei progetti in merito alla disponibilità di spesa, onde evitare che il prossimo anno si ripeta la stessa cosa, al fine di responsabilizzare maggiormente il dirigente affinché in periferia possa stimolare il personale alla partecipazione ai progetti.

Infine, si è proceduto alla sottoscrizione della Verifica progetti di valorizzazione 2017.

CONTO TERZI

La Legge di Bilancio 2018 prevede che le attività in conto terzi dal 01 gennaio si considerano prestazioni accessorie diverse dallo straordinario, e quindi si rende necessaria una revisione dell’accordo del 2010 che si allega, poiché occorre comprendere la natura giuridica del conto terzi che era un’attività extra lavoro ed ora viene considerata una prestazione accessoria.L’Amministrazione ha chiesto a tutte le OO.SS di far pervenire le osservazioni in merito e su questo si è aperta una discussione, affinché si possa disciplinare al più presto tale materia, onde esercitare un controllo centrale sul conto terzi e con un’apposita direttiva su come esercitare il conto terzi, scaturita da un accordo sindacale che valga per tutti gli Istituti centrali e periferici.

La Confsal-Unsa ha invitato l’Amministrazione ad inviare tempestivamente una bozza di accordo, che racchiuda le diverse formulazioni pervenute dalle OO.SS., consentendo ulteriori proposte che potranno essere discusse nella prossima riunione prevista per il 16 maggio p.v.

MOBILITÀ PROFILI UNICI

Come era stato già annunciato nella riunione precedente l’Amministrazione ha sottoposto alle OO.SS un accordo in materia di mobilità volontaria interna per il personale appartenente al profilo professionale la cui previsione organica sia pari ad uno.

Nel merito sono stati chiariti alcuni punti e pertanto è stato sottoscritto l’accordo di cui sopra che si allega.

Cordiali saluti

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI

Scarica e stampa il comunicato n. 05/18 e i relativi allegati