MENTRE GLI ALTRI MINISTERI PROCEDONO ALLA CHIAMATA DEGLI IDONEI DEI CONCORSI INTERNI, AL MIBACT SI DISCUTE ANCORA E INTANTO IL TEMPO PASSA.

In riferimento a quanto discusso nell’ambito del Tavolo Tecnico per i passaggi tra le aree, questo Coordinamento Nazionale, su richiesta dei lavoratori interessati, ha chiesto ulteriori notizie in merito all’effettivo inoltro da parte del MiBACT alla Funzione Pubblica della richiesta di utilizzo della graduatoria, visti i recenti tavoli tecnici tra le OO.SS. e il MiBACT e l’ordine del giorno (Ordine del Giorno n. G/2960/29/5 al DDL n. 2960) proposto dalla senatrice Monica Cirinnà relativamente all’impegno del Governo – Ministro Madia di “valutare l’opportunità di adottare una circolare finalizzata a consentire l’utilizzo delle graduatorie scaturite dalle pregresse progressioni di area riservate ai dipendenti e a chiarire che agli effetti delle disposizioni in materia di proroga della validità ed efficacia delle graduatorie dei concorsi pubblici, per «concorsi pubblici» si intendono anche i concorsi interamente riservati al personale e le progressioni verticali già banditi anteriormente alla data di entrata in vigore degli articoli 24 e 62 del decreto legislativo n. 150 del 2009.”

In tale contesto è stata segnalata l’urgenza in merito alla prescrizione dei termini.

Inoltre, per una più completa informazione si comunica che il giorno 6 marzo 2018 – alle ore 10.30 si terrà, un Tavolo tecnico sul seguente punti posto all’ordine del giorno:

  • progressioni tra le aree.

A seguire si terrà la riunione sui seguenti punti posti all’ordine del giorno:

INFORMAZIONE:

    • attività in conto terzi;
    • assunzione concorso 500;
    • bozza circolare conferimento incarichi di direttore dei musei statali e dei luoghi della cultura non aventi qualifica di uffici dirigenziali di cui all’allegato 3 DM 23.12.2014 e smi.

CONTRATTAZIONE:

  • sottoscrizione accordo turnazioni A.F. 2018;
  • sottoscrizione accordo posizioni organizzative A.F. 2017.

Cordiali saluti

IL SEGRETARIO NAZIONALE

Dott. Giuseppe Urbino

Scarica e stampa la news del 27.02.2018