COMUNICATO STAMPA DEL 18 GENNAIO 2018

BATTAGLIA: “PA, FUNZIONI CENTRALI: GLI ARRETRATI IN BUSTA PAGA DI FEBBRAIO”.

«Come comunicato dal Consigliere Luigi Ferrara, Capo Dipartimento del Ministero Economia e Finanze in una riunione nella serata di ieri con le OO.SS., i lavoratori pubblici delle funzioni centrali, grazie alla sottoscrizione del nuovo CCNL avvenuta il 23 dicembre scorso, troveranno nella busta paga di febbraio gli arretrati per gli anni 2016, 2017 e 1° bimestre 2018.

Nella rata di marzo troveranno gli aumenti contrattuali a regime, fissi e continuativi»

Rende noto Massimo Battaglia, Segretario Generale della Federazione Confsal-UNSA, che prosegue

«Esprimiamo soddisfazione per la celerità della procedura di pagamento che torna a dare una dinamica ai salari dei lavoratori pubblici che per 8 anni sono stati bloccati in maniera assurda» dichiara Battaglia

«Una soddisfazione doppia aggiungo, se penso che per far avere aumenti contrattuali ai lavoratori c’è stato bisogno della vittoria dell’UNSA alla Corte Costituzionale contro il blocco degli stipendi e del nostro senso di responsabilità -sottoscrivendo il contratto- nel raggiungere risultati concreti contro ogni proclama demagogico»