SVILUPPI ECONOMICI: SVOLGIMENTO PROVE FINALI

 

2017-11-25-17-27-52-1637462820

È stata pubblicata la circolare ministeriale n. 273/17 relativa all’indicazione dei criteri e delle modalità che verranno utilizzate per lo svolgimento della prova finale nell’ambito della procedura degli Sviluppi Economici 2017, nonché al calendario delle prove.

La prova finale consisterà in un test di valutazione composto da 30 domande a risposta multipla (3 possibilità di risposta, di cui una esatta)

In caso di risposta esatta verrà attribuito un punto per ciascuna domanda, mentre in caso di risposta errata o mancante sarà attribuito un punteggio pari a zero.

L’applicativo consente di segnalare la risposta data come “CERTA” o DUBBIA”. Il secondo caso vale solo come promemoria per il candidato che potrà ritornare sulla domanda e eventualmente cambiare la risposta. La risposta evidenziata come “DUBBIA” anche se non confermata, verrà comunque data.

In ogni caso, prima del termine della prova sarà possibile modificare qualsiasi risposta.

La prova della durata di 45 minuti, saranno effettuate in diverse sessioni contemporanee, sulla base di apposito calendario. Per sessione si intende l’arco temporale definito durante il quale verrà effettuata la prova finale, per un numero determinato di dipendenti.

Ogni dipendente effettuerà la prova dalla propria postazione di lavoro nella sede di effettivo servizio.

Per i dipendenti non dotati di propria postazione informatica sarà cura del Direttore d’Istituto garantire il corretto svolgimento delle prove anche con la predisposizione di postazioni adeguate.

Le prove avranno inizio alle ore 8.30 del giorno 29 novembre 2017 e si concluderanno il giorni 5 dicembre 2017, secondo l’allegato calendario.

Nell’ambito della sessione e della fascia oraria assegnate per lo svolgimento delle operazioni preliminari e l’avvio della prova, ogni dipendente accederà, tramite le proprie credenziali di posta elettronica, all’apposito link già utilizzato per la presentazione della domanda, raggiungibile esclusivamente dalla rete intranet del Ministero. In seguito, verrà inoltre visualizzato per ciascun dipendente il codice individuale (PIN) con il quale poter accedere alla prova finale.

Il tempo dedicato alle suindicate operazioni preliminari, massimo 44 minuti, non verrà conteggiato nel tempo previsto per l’espletamento della prova.

Al termine della prova l’applicativo fornirà una relata delle sole risposte date per ogni domanda e non del punteggio ottenuto.

Dati i tempi strettissimi per l’approvazione della graduatoria entro il 31 dicembre, ai fini del riconoscimento del beneficio economico con decorrenza 1 gennaio 2017, si rappresenta che la prova dovrà essere svolta tassativamente nella sessione e nella fascia oraria assegnata.

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI

Scarica e stampa la circolare n.273

Scarica e stampa il calendario