LA PRIMA SENTENZA CONTRO LA PROCEDURA DI MOBILITA’ EXTRAURBANA, SU BASE VOLONTARIA, DI CUI AL DDG 25 GENNAIO 2016.

avvocati-e-mediatori

In data 26.01.2017 con sentenza del Giudice del Lavoro del Tribunale di Milano ha accolto il ricorso ex patrocinato dai nostri legali Avv. Katiuscia Verlingeri, Avv. Emilio Maddalena e Avv. Emilio Lavorgna contro il nostro Ministero, avverso il DDG 25 Gennaio 2016 con il quale le era stato rifiutato il trasferimento in quanto non vi era la percentuale del 70% della dotazione organica stabilita, nonostante la stessa godesse della precedenza ex art 21 Legge 104/92.

Il Giudice ha accertato e dichiarato il diritto della ricorrente ad essere trasferita dichiarando la nullità della predetta clausola, in contrasto con la norma imperativa ex art. 21 legge 104/92, così come sostenuto dai legali della ricorrente, e condannando il Ministero, anche, al pagamento delle spese legali.

La sentenza del Tribunale di Milano è importante. La ricorrente ieri ha avuto il decreto di trasferimento.

Un’altra vittoria del nostro studio legale Avv. Katiuscia Verlingeri, Avv. Emilio Maddalena e Avv. Emilio Lavorgna, per informazioni scrivere a avvkatiaverlingeri@gmail.com o contattare la nostra Segreteria. 

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

CONFSAL-UNSA BENICULTURALI

Scarica e stampa la news del 17.03.2017