COMUNICATO STAMPA DEL 24 FEBBRAIO 2017

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Tumblr
  • LinkedIn
  • Blogger
  • Pinterest
  • Email
  • RSS

VASO DI ASTEAS, L’ATTESO RITORNO DEL PREZIOSO REPERTO IN VALLE CAUDINA

 vaso

Ancora una volta la Confsal-Unsa Beni Culturali, unitamente ai lavoratori del Museo Archeologico del Sannio Caudino, portano a casa un nuovo successo, – esordisce così il Segretario Regionale della Campania Antonio Parente – dopo numerose segnalazioni ed interventi per riportare il vaso di ”Assteas” nel Museo Archeologico del Sannio Caudino, finalmente esso è ritornato nella sua Location Naturale – pertanto – conclude Antonio Parente ci sembra opportuno e doveroso ringraziare la dott.ssa Anna Imponente, Soprintendente del Polo Museale Campania, che ha profuso energie per far si che ciò accadesse.

Ancora una volta, possiamo sostenere che il sindacato ha svolto egregiamente il proprio ruolo questa volta al fianco dell’Amministrazione salvaguardando così un bene di valore incommensurabile.

UFFICIO STAMPA

CELL. 347.36.08.651

Scarica e stampa il comunicato stampa del 24.02.2017

Share and Enjoy